8 Marzo 2021

buddies: CKibe l’illustratrice che ha stregato il web.

buddybank e Annie Mazzola ti raccontano cosa significa essere digital artist e streamer.

Anche questa settimana continua buddies, la webserie buddybank nata insieme a Except, con la regia di Pepsy Romanoff e Andrea Folino, dove raccontiamo persone che hanno fatto della loro passione una professione.

 

Per presentarvi l’ospite della quarta puntata si parte da Anya Taylor-Joy, e se questo nome può risuonare ancora poco conosciuto, quello di Beth Harmon, il personaggio che interpreta in The Queen’s Gambit, è certamente noto a tutti. Infatti, parliamo di una serie che, in sole quattro settimane, è diventata il contenuto streaming di Netflix più visto di sempre con visualizzazioni provenienti da più di sessantadue milioni di account nel mondo. Fenomeno di costume diventato anche commerciale, con un mondo degli scacchi che ha visto schizzare le vendite di scacchiere e libri di strategie.

 

Dal romanzo di Walter Tevis del 1983 esce fuori una donna che grazie alle sue capacità ha raggiunto l’indipendenza economica e ha liberato sé stessa, una Morgana se volessimo utilizzare il punto di vista di Michela Murgia e Chiara Tagliaferri. Beth scopre il suo talento per gli scacchi grazie a un buddy, William Shaibel, il custode dell’orfanatrofio Methuen Home for Girls, che accenderà una scintilla capace di cambiarle la vita e portarla a imporsi con successo in un mondo maschilista, dove le donne non sono neanche immaginate.

 

Dallo schermo passiamo alla realtà, dalla strategia dei giochi da tavolo a quelli digitali, e con Annie Mazzola intervistiamo Roberta Sorge, in arte CKibe: animatrice, illustratrice e “anche gamer”.

 

Lasciarsi ingannare dalla giovane età sarebbe come sottovalutare la stessa Beth durante una partita, perché Roberta fin da adolescente ha capito che con le sue opere luminose poteva diventare imprenditrice di sé stessa e liberare l’estro creativo inizialmente contenuto dagli studi di grafica.

 

Se l’ispirazione arriva grazie ai Pokémon, cartone animato giapponese trasformato in video giochi e film, la svolta lavorativa la deve a Twitch, un social di live streaming dove si diverte a “streammare” le dirette parlando di gaming e molto altro in totale libertà.

 

Annie prova a entrare nel suo linguaggio e a capire qualcosa di più. Alla richiesta di svelare il suo buddy, Roberta non fa solo un nome ma racconta un’esperienza rivelatrice: il concerto di Mika, artista poliedrico che spazia dalla musica, alla TV portando sempre con sé l’inclusione e il rispetto di ogni differenza.

 

Non perdere il prossimo ospite, l’appuntamento è per ogni mercoledì sul canale YouTube di buddybank, Repubblica Tv e Chili.

 

 

SEMBRA INTERESSANTE ANCHE

Conosci un conto corrente a canone zero, gestibile totalmente con un app, fin dalla sua apertura?

Scopri BuddyBank